Checco Zalone: il nuovo film presto nelle sale
    Magazine

    Checco Zalone: il nuovo film presto nelle sale

    Luca Medici si sta preparando ad uscire nelle sale cinematografiche con il suo quinto film prodotto da Taodue

    Irriverente, comico, satirico, divertente… Sarebbero tanti gli aggettivi per descrivere la personalità di Checco Zalone, nome d'arte di Luca Medici, che dopo una lunga gavetta è riuscito a ottenere il successo in televisione e al cinema. Partito dal basso, come molti comici, band, presentatori e artisti di Loola.it, è riuscito a farsi spazio prima come comico a Zelig e poi come musicista, imitatore di politici e personaggi pubblici, per poi diventare un attore molto amato in numerosi film di successo che hanno raggiunto record di incassi. Dal primo film del 2009 "Cado dalle nubi" a "Che bella giornata", da "Sole a catinelle" all'ultimo lavoro del 2016 "Quo vado", Checco Zalone ha raggiunto un successo dopo l'altro, diventando così un personaggio di spicco della comicità italiana. Ma da dove arriva tutto questo successo? Qual è l'origine dei suoi record di incassi? È difficile individuare con sicurezza le ragioni del suo successo, ma sicuramente uno dei motivi che ha portato Checco Zalone a diventare il personaggio che conosciamo è la sua innata comicità: riesce a far ridere tutti, con i suoi sketch, le sue battute e la sua mimica facciale. Ci sono tantissimi comici in circolazione, ma non tutti sono riusciti ad ottenere fama, successo e popolarità come l'artista barese. E in un momento storico come quello in cui si trova l'Italia Zalone riesce sempre a criticare, anche aspramente, classi politiche, macchina governativa, difetti e modus operandi dell'italiano medio. Racconta la realtà italiana in maniera oggettiva, con la giusta patina di satira che serve, facendo riflettere gli spettatori. I film di Checco Zalone, in sostanza, sono riusciti a coniugare la risata alla riflessione, il comico al tragico, il divertissement all'impegno. E forse è proprio questa la ragione del suo successo: gli italiani si stanno ormai allontanando sempre di più dai cinepanettoni e preferiscono, invece, film divertenti ma allo stesso tempo impegnati. Guardando i suoi film, gli italiani in sostanza guardano se stessi e prendono maggiore consapevolezza della realtà che li circonda.

    Il nuovo film di Checco Zalone
    Dopo i successi, di critica e di incassi, ottenuti con i suoi quattro film con la regia di Gennaro Nunziante, Checco Zalone si sta preparando ad uscire nelle sale cinematografiche con il suo quinto film prodotto da Taodue. Ad annunciarlo è stato Giampaolo Letta, amministratore delegato di Medusa Film. Il film è intitolato Tolo Tolo ed è previsto al cinema il 25 dicembre 2019. Anche su questo film ci sono grandi attese soprattutto perché come detto, al contrario dei precedenti quattro film, questo non sarà diretto dal regista barese. In "Tolo Tolo" un famoso comico napoletano si ritrova sotto scorta per aver offeso un boss della malavita. A proteggerlo ci sarebbe un carabiniere milanese che viene sollevato dall'incarico a causa dei tagli alla spesa pubblica. Il comico però non vuole rinunciare al suo "Amico di scorta". Attendiamo, quindi, ancora qualche mese per il nuovo film di Checco. Riuscirà anche in questo caso a battere il record di incassi?
    Checco ZaloneQuo Vado un fotogramma di Checco Zalonechecco zalone in Quo Vado